C blog un luogo dove raccontare e raccontarsi

Aggiornamento Costa Allegra - 28 febbraio ore 13:00

by Costa Crociere 28. febbraio 2012 12:53

Costa Crociere informa che a fronte delle approfondite e accurate verifiche effettuate con il supporto di esperti marittimi locali, per garantire la massima sicurezza degli Ospiti a bordo, non sarà possibile effettuare lo sbarco degli Ospiti sull'isola di Desroches, ed è stato pertanto deciso che la nave verrà trainata fino a Mahé/Seychelles. Lo sbarco sull'isola di Desroches non garantisce le necessarie e adeguate condizioni di sicurezza per l'attracco della nave e lo sbarco degli Ospiti. Inoltre i supporti logistici e alberghieri sull'isola non sono sufficienti: questo renderebbe necessario, dopo lo sbarco dalla nave attraverso lance, un immediato trasferimento su traghetti da Desroches a Mahé.  Pertanto la nave verrà trainata fino a Mahé, anche con il supporto di due rimorchiatori che stanno raggiungendo la nave e che consentirebbero di aumentare la velocità. L’arrivo a Mahé attualmente è previsto nella mattinata (ora locale) di giovedì 1 marzo, poche ore dopo l’eventuale arrivo previsto tramite traghetti da Desroches a Mahé. Per alleviare il disagio degli Ospiti per le difficili condizioni a bordo, continui collegamenti via elicottero con la nave garantiranno il rifornimento di cibo, generi di conforto, torce elettriche. Costa Crociere si sta impegnando con tutte le Autorità preposte al coordinamento dell’emergenza, per garantire la miglior assistenza possibile a tutti gli Ospiti, rendere il loro disagio il più breve possibile e far raggiungere la loro prossima destinazione. La Compagnia è sinceramente dispiaciuta per il disagio: la priorità assoluta è renderlo il più breve possibile.

Tags:

Le misure antincendio sulle navi Costa

by Costa Crociere 28. febbraio 2012 09:50

Il rischio di incendio è quello tradizionalmente considerato più seriamente a bordo di una nave o di una imbarcazione ed è quindi oggetto di particolari misure preventive, di formazione del personale e di piani di intervento.

Tutte le navi, fin dalle fasi di progettazione e realizzazione in cantiere, sono costruite con criteri e materiali tali da renderle sicure e affidabili per quanto riguarda la prevenzione degli incendi.

Tutti gli impianti e le dotazioni antincendio sono soggetti a prove, collaudi e ispezioni periodiche, come previsto anche dalle varie normative internazionali e dalle procedure aziendali.

La struttura stessa delle navi è progettata in modo da poter isolare un incendio, qualora si verificasse, e renderlo così più gestibile e meno pericoloso. A questo scopo la nave è divisa in zone verticali principali, separate da speciali paratie metalliche di grande spessore e adeguatamente coibentate e provviste di porte speciali dette “tagliafuoco” con le stesse caratteristiche delle pareti, che, una volta chiuse manualmente o dal Ponte Comando, ritardano l’avanzamento di un incendio al resto della nave.

Le condotte di ventilazione ed estrazione aria e quelle dell’impianto di condizionamento sono dotate di speciali serrande metalliche che si chiudono automaticamente in caso di alta temperatura, in modo da interrompere il flusso d’aria ed evitare di alimentare l’incendio.

Tutti i locali della nave, incluse le cabine per i passeggeri e per l’equipaggio, sono dotati di rilevatori d’incendio che segnalano automaticamente la presenza di fumo o alta temperatura al Ponte Comando. Inoltre, numerosi allarmi manuali sono posizionati in tutta la nave per consentire a qualunque persona a bordo la segnalazione della presenza di un principio d’incendio.

Migliaia di testine sprinkler (impianto di nebulizzazione/spruzzatori), posizionate sui soffitti, si attivano automaticamente quando la temperatura raggiunge alti livelli, spruzzando acqua nello spazio circostante.

Alcuni locali della nave che presentano particolari rischi, sono protetti da impianti di estinzione fissi (es: anidride carbonica per i locali motori, vapore per le cappe della cucina, acqua nebulizzata per le friggitrici, ecc.).

Lungo tutta la nave e in tutti i locali vi sono poi centinaia di estintori portatili di diverso genere (a seconda del tipo di incendio) e idranti provvisti di manichette e collegati ad un impianto ad acqua in pressione.

L’efficienza di queste attrezzature è assicurata da costanti interventi di manutenzione e verifica che avvengono rispettando scadenze prestabilite.

A bordo di ogni nave esistono squadre antincendio, composte da personale particolarmente addestrato e in possesso delle attitudini necessarie, che effettuano regolari esercitazioni. Inoltre, tutti i membri dell’equipaggio vengono istruiti su come comportarsi in caso si rilevi fuoco o fumo, sull’uso dei mezzi antincendio e sulle procedure da adottare, attraverso corsi specifici ed esercitazioni pratiche.

Queste misure hanno consentito di mettere prontamente sotto controllo ed estinguere l’incendio sprigionatosi nel locale generatori di Costa Allegra.

Tags:

Aggiornamento Costa Allegra delle 8.30 del 28 febbraio

by Costa Crociere 28. febbraio 2012 08:34

Un elicottero partito stamattina da Mahé sta arrivando sul luogo dove si trova Costa Allegra per portare cibo e strumenti di comunicazione (telefoni satellitari e radio VHF) alla nave. Il tempo è buono. Gli ospiti sono stati invitati a preparare i loro bagagli in giornata per essere pronti quando sarà il momento di sbarcare. La nave dovrebbe arrivare all'isola di Desroches domani in mattinata.

Aggiornamento Costa Allegra - 28 febbraio ore 7.30

by Costa Crociere 28. febbraio 2012 07:48

Da ieri notte Costa Allegra è rimorchiata dalla nave da pesca d’altura francese Trevignon, con rotta verso l’isola di Desroches. Gli Ospiti sono costantemente assistiti e informati dal Comandante e dallo staff di bordo. Questa mattina è stata servita agli Ospiti una colazione fredda

Aggiornamento Costa Allegra - 28 febbraio ore 00.00

by Costa Crociere 28. febbraio 2012 00:25

La nave da pesca d'altura è arrivata sul luogo dove si trova Costa Allegra, e i 2 comandanti sono in contatto via radio. 
Alle prime luci dell'alba (ora locale) si valuteranno le operazioni di assistenza che la nave da pesca d'altura potrà fornire. 

Tags:

Aggiornamento Costa Allegra 27 febbraio ore 23.30

by Costa Crociere 27. febbraio 2012 23:39

Alle 22.00 di oggi, dopo aver contattato tutti i 627 numeri di emergenza disponibili, Costa Crociere ha avvisato i familiari/parenti di 402 passeggeri su un totale di 627 (esclusi 9 marines della Marina Militare a bordo per ragioni di sicurezza). Per quanto riguarda l'equipaggio i familiari/parenti di tutti, sono stati avvisati direttamente da Costa Crociere o dalle agenzie di reclutamento locali.

Tags:

Aggiornamento Costa Allegra - 27 febbraio ore 22.00

by Costa Crociere 27. febbraio 2012 22:16

La prima imbarcazione che raggiungerà la Costa Allegra nelle prossime ore è una nave da pesca d'altura di 90 metri battente bandiera francese. Sono in navigazione verso Costa Allegra un'altra nave delle stesse dimensioni, 2 navi mercantili e 2 rimorchiatori, questi ultimi previsti arrivare domani pomeriggio.
All'arrivo della prima nave il Comandante deciderà come intervenire in funzione delle condizioni meteo e della nave stessa.
La nave è al momento stabile e in condizioni di sicurezza.
Costa Crociere sta contattando i familiari degli Ospiti tramite i numeri di emergenza disponibili e i familiari dei membri dell'equipaggio italiani ed europei, mentre i familiari dei membri dell'equipaggio non europeo sono contattati dalle strutture locali di reclutamento.
Costa Allegra è in possesso di tutte le certificazioni previste dalla normativa nazionale ed internazionale. Inoltre ad Ottobre 2011 è stata effettuata la manutenzione regolare della nave in bacino. 

Costa Allegra - 27 febbraio 2012

by Costa Crociere 27. febbraio 2012 16:30

Costa Crociere è stata informata che oggi alle ore 10.39, ora italiana, un incendio si è sviluppato a bordo della motonave Costa Allegra in sala macchine, nel locale generatori elettrici situato a poppa.
Le procedure e il sistema antincendio di bordo sono stati prontamente attivati e le speciali squadre antincendio di bordo sono intervenute; l’incendio è stato estinto e non si è esteso a nessuna altra zona della nave. Non ci sono stati feriti o vittime.
A titolo di precauzione a bordo è stato prontamente dato l’allarme di emergenza generale; tutti i passeggeri e i membri dell’equipaggio, non impegnati nella gestione dell'emergenza, si sono recati alle muster station con le dotazioni di sicurezza necessarie.  
Attualmente la nave si trova a oltre 200 miglia a sud-ovest delle Seychelles e a circa 20 miglia da Alphonse Island; sono in corso le verifiche sullo stato della sala macchine per poter far ripartire le strumentazioni necessarie a riattivare la funzionalità della nave.
Come da procedure, sono state avvertite le Autorità competenti, tra cui il Maritime Rescue Control Centre di Roma che stanno seguendo gli sviluppi della situazione per dare il supporto necessario. La nave ha lanciato il segnale di richiesta di soccorso.
La Compagnia e le Autorità competenti sono attive per fornire alla nave il supporto necessario in funzione dell’evolversi della situazione. Sul luogo si stanno recando rimorchiatori e altri mezzi di supporto.

A bordo della nave sono presenti 636 passeggeri di varie nazionalità e 413 membri di equipaggio.
La nave, partita sabato 25 febbraio da Diego Suarez, era diretta al porto di Victoria (Mahè, Seychelles) dove era prevista arrivare domani, 28 febbraio.

Costa Allegra, costruita nel 1992 dai cantieri Mariotti di Genova, 28597 tonnellate di stazza, è lunga 188 metri. Con una capacità massima di 1400 persone, ha otto ponti passeggeri e 399 cabine.

PROVENIENZA OSPITI A BORDO
  ITALIA 135
  FRANCIA 127
  AUSTRIA 97
  SVIZZERA 90
  GERMANIA 38
  REGNO UNITO 31 
  MAURITIUS 15
  RUSSIA 15
  SPAGNA 15
  CANADA 13
  BELGIO 13
  SLOVENIA 12 
  STATI UNITI D'AMERICA 8
  CROAZIA 6
  REPUBBLICA CECA 4
  LETTONIA 3
  PORTOGALLO 2
  POLONIA 2
  ROMANIA 2
  BRASILE 2
  UNGHERIA 2
  LUSSEMBURGO 1
  ALGERIA 1
  URUGUAY 1
  IRLANDA 1
  TOTALE 636

Tags:

Caso donna incinta Costa Concordia

by Costa Crociere 17. febbraio 2012 17:52

In merito alla vicenda, scoperta e segnalata dal programma televisivo “Striscia la Notizia”, della ragazza italiana incinta che avrebbe perso il bambino a causa del naufragio di Costa Concordia, la Società informa che segnalerà alla Magistratura questo episodio, così come ogni altro indebito tentativo di speculazione su questa tragica vicenda.

La Società conferma che la ragazza e il marito non risultano nella lista degli Ospiti a bordo di Costa Concordia il 13 gennaio.

Nel corso delle puntate andate in onda il 14, 15, 16 febbraio, “Striscia la notizia” ha portato alla luce il caso di una coppia di due presunti naufraghi della Costa Concordia e del loro avvocato. Secondo quanto raccontato in varie trasmissioni televisive e in base a quanto riportato da giornali, siti web e agenzie di stampa italiane e internazionali, i due presunti naufraghi avrebbero chiesto tramite il loro avvocato un risarcimento di 1 milione di euro a Costa Crociere perché la ragazza, incinta di cinque mesi, pochi giorni dopo il naufragio all'Isola del Giglio avrebbe perso il bambino che aspettava. Le verifiche fatte da “Striscia la Notizia” hanno permesso di scoprire che questa vicenda è una clamorosa montatura, svelando che l’identità dei presunti naufraghi sarebbe falsa, così come la loro presenza a bordo della nave il giorno del naufragio.

Tags:

Rimozione del carico di carburante di Costa Concordia - Aggiornamento

by Costa Crociere 17. febbraio 2012 17:30

La struttura del Commissario delegato per l’emergenza per il naufragio della Concordia e Costa Crociere informano che le operazioni di prelievo del carburante dalla Costa Concordia proseguono ininterrottamente dalle ore 17 del 12 febbraio 2012, secondo il piano definito dai tecnici di Neri/Smit Salvage.

Da quando sono iniziate le operazioni di prelievo sino alle ore 7 di oggi, 17 febbraio 2012, sono stati già svuotati complessivamente 952 metri cubi di carburante da 4 serbatoi di prua della nave.

Rimangono ancora da svuotare un totale di 1.428 metri cubi di carburante, contenuti in 13 serbatoi, di cui 576 metri cubi sono contenuti nei serbatoi di prua. Secondo le previsioni dei tecnici di Neri/Smit Salvage, se le condizioni meteo marine continueranno ad essere favorevoli, le operazioni di prelievo del carburante ancora presente a bordo di Costa Concordia dovrebbero concludersi in circa 3 settimane lavorative.

Costa Crociere ha sempre avuto tra le sue priorità quelle di garantire la massima sicurezza, il minor impatto ambientale, la salvaguardia dell’ambiente e delle attività economiche e turistiche dell’Isola del Giglio, il tutto realizzato in tempi ragionevoli.

Questa e le altre operazioni previste su Costa Concordia continuano a svolgersi nella massima collaborazione e rispetto tra la società Costa Crociere e la struttura del Commissario delegato per l’emergenza per il naufragio della Concordia.

Tags:


InEvidenza

Tag

Commenti recenti

Comment RSS

Archivio

Le foto del "C" Blog

Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  
4 famosi ristoranti firmano
i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  
Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  
Grandi città del Baltico
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Olocausto
  • Berlino - Olocausto
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo
  • San Pietroburgo
  • San Pietroburgo
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  
Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  •   
    Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa