C blog un luogo dove raccontare e raccontarsi

Saluti da Palma di Maiorca, qui non ci si annoia mai!

by Federica - "C"Team 5. luglio 2012 12:30


La facciata della Cattedrale "La Seu" incoronata dal sole mallorquino.

Ciao Amici, vi saluto in diretta dalla Costa Magica, oggi siamo in navigazione ma ieri, nel nostro itinerario tutto mediterraneo alla scoperta delle Città del Sole, la giornata è stata calda e ventilata, perfetta per un giorno in spiaggia, un tuffo o un giro in centro... ma anche tutti e tre visto che eravamo a Palma di Maiorca! Prosegue...

#CostaBlogTour. Racconto di viaggio della Minivacanza Blu lavanda. A bordo di Costa Atlantica

by Monica "C" Team 22. giugno 2012 17:02


Atrio centrale la Dolce Vita

Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato. 

Proprio come scriveva Edgar Allan Poe, il ricordo di un viaggio è qualcosa che rimane sempre dentro di noi. Ed è bellissimo rivivere quel viaggio condividendolo con gli amici e ricordando i momenti più belli. Ecco perché, come promesso,  vi racconto il Costa Blog Tour e la mia Minivacanza di tre giorni “Blu lavanda” a bordo di Costa Atlantica. 

È iniziato tutto così: sabato 16 giugno 2012 al Palacrociere di Savona appuntamento con tutti i blogger, ho avuto finalmente il piacere di conoscerli di persona. Laura, Demetra, Sara, Irene, Monica e Salvatore, Chiara e Cosimo, Fabio e Anna Luisa. Persone davvero speciali, si intuiva già dal primissimo incontro. Dopo le presentazioni e qualche chiacchiera per cominciare a conoscerci, abbiamo lasciato i bagagli, check-in e via, on board!

Salendo a bordo di molte navi, quello che colpisce di più è l'altezza dell'atrio centrale e per ammirare tutto si deve stare con il naso all'insù. Appena salita a bordo di Costa Atlantica ho avuto questa sensazione... Ascensori panoramici nella hall centrale, sì, ma poi, a guardar meglio, ci si accorge che il clima è più intimo, famigliare.. Forse sarà la mia passione per il cinema che mi ha fatto subito notare un’atmosfera proprio da Dolce Vita.. Mi sono innamorata di quei quadri che rappresentano le icone più celebri del passato. 

E poi scoprendo gli ambienti e i ponti ho trovato Prosegue...

"Gran Rio del Sole" in diretta da Costa Magica: imbarco a Buenos Aires

by Federica - "C"Team 26. marzo 2012 20:00

È tempo di traversate amici e allora eccomi a vivere e a raccontarvi il mio primo Sud America in crociera con Costa Magica, destinazione Buenos Aires. Dopo un volo di 'sole' 14 ore (che ho fortunatamente trascorso dormendo) sono atterrata a 20 gradi e più che il caldo Mate, la bevanda tipica, ho optato per un rinfrescante gelato al dulce de leche... Prosegue...

Mini crociera "Isola delle Perle" nel racconto di viaggio di Damiano.

by Fiora - "C" Team 11. agosto 2011 18:30


Imbarcati! la vacanza sta per iniziare...con un trancio di pizza per festeggiare... vi presento Damiano, sua moglie Graziella e la piccola Simona, così piccola e già così appassionata di crociere!

"Una minicrociera veramente rigenerante, quel che ci vuole prima di affrontare una stagione di duro lavoro.....in attesa della prossima crociera.... Siamo arrivati a Savona sabato alle 10.30;  in porto c'erano già le hostess Costa ad attenderci, abbiamo lasciato macchina e bagagli e ci hanno consegnato il numero 2 e l'invito per il pranzo a bordo alle 12.30....la vacanza era iniziata! "

Così l'incipit del diario di viaggio di Damiano, sulla sua crociera "mini" , "Isola delle Perle",  con Costa Luminosa , dello scorso 30 aprile.

Eh, già, forse non molti sanno o non prendono in considerazione la possibilità di un piacevole break nella routine del lavoro e degli impegni familiari, con pochi giorni di ferie, scegliendo una delle tante "mini crociere". Per il mese di settembre le proposte sono tante e molto interessanti! E i prezzi piccolissimi, a partire da soli 360 euro!

Tre, quattro, cinque o sei giorni... e via! una crociera Costa è una crociera Costa anche se dura solamente 3 giorni! Provare per credere, come ci racconta in prima persona il nostro Socio CostaClub Damiano"La prima sera a cena una gradita sorpresa, incontriamo al Ristorante Taurus Marco Goller, maitre di Levanto, la nostra città! E conosciamo anche la nostra splendida cameriera Cherry, una ragazza filippina solare, sempre sorridente. E come abbiamo mangiato bene! ogni sera prelibate squisitezze !" Prosegue...

Come vestirsi in crociera, a bordo, di giorno.

by Fiora - "C" Team 3. agosto 2010 11:00

Chi è alla prima crociera è spesso in dubbio su cosa mettere in valigia e come vestirsi. Qual è dunque l’abbigliamento ideale per la crociera? Questo è il primo di una serie di Post in cui vi spieghiamo tutto quello che c'è da sapere per fare la valigia senza problemi!

Come ci si veste a bordo di giorno?

D’estate in Mediterraneo l’abbigliamento è più o meno uguale a quello che usate quando siete in vacanza al mare. La medesima cosa vale per l’inverno ai Caraibi e negli altri itinerari dell’estate tropicale. Indumenti di cotone, pantaloni, T-shirt, polo, camicie, costume da bagno, copricostumi, infradito in gomma (utili anche per bagno turco e sauna), pull di cotone. E la crema solare protettiva!

Nelle altre stagioni gli interni sono climatizzati e parecchie navi hanno sui ponti principali la copertura semovente in cristallo, che vi permette di fare il bagno nelle vasche idromassaggio e nella piscina quasi come se fosse estate! Quindi un costume da bagno mettetelo sempre in valigia! 

Un'accortezza, per chi è diretto in Nord Europa portate camicie e magliette con le maniche lunghe, sicuramente una felpa, un pull o un cardigan, e un giaccone, se volete rimanere sui ponti esterni ad ammirare la bellezza dei fiordi, in navigazione. E poi, i jeans vanno sempre bene, in tutte le stagioni!
Sarete fra i fortunati che partiranno per Spitzbergen o per la Groenlandia? Portate con voi un piumino, sarete a pochi metri dai ghiacciai!  

Scarpe?
A bordo di giorno potete indossare ciò che più preferite… ma è meglio avere scarpe comode! Alcune navi sono lunghe quanto un campo di calcio, e si va di qua, di là, poi si torna in cabina, poi si fa un giro all’esterno, poi si torna al buffet, poi si cercano gli amici per un caffè… si cammina parecchio senza accorgersi!  Prosegue...

Juventus Academy: calcio, amicizia e divertimento a bordo

by luca 8. aprile 2010 15:34

E’ partita il 27 Marzo da Catania la Juventus Academy a bordo di Costa Pacifica.

Cos’è?
Beh, ve lo riassumo molto semplicemente usando le parole di Andrea Bagnato – uno dei quattro allenatori di Juventus Soccer School presente a bordo, che è stato felice di raccontarci com’è andata.

Juventus Academy è innanzitutto un’occasione per far avvicinare i ragazzi – tra gli 8 e i 16 anni – al mondo del calcio, puntando a trasmettere gli aspetti più importanti e positivi di questo sport: il divertimento e lo spirito di squadra.

E così è stato – ha assicurato Andrea. Abituato com’è ad avere a che fare con i ragazzi sui “classici” campi di gioco, è rimasto anche lui stupito di come – nonostante le diverse età dei 59 partecipanti – ci sia stato fin da subito un grande spirito di amicizia e un vero e proprio clima di unione. Questo è stato possibile anche grazie alle attività di intrattenimento e animazione che venivano svolte al di fuori dall’orario di allenamento.

 

Prosegue...

Splende la bellezza!

by iris 8. marzo 2010 17:15

  

Sole e primavera: tempo di bellezza per tutti! Archiviati climi rigidi e giornate avare di luce ritorna, più splendida che mai, la bella stagione. È ora di riappropriarsi del proprio tempo e di dedicare a noi stessi quelle attenzioni che un inverno intenso di eventi e di rigori ci ha sottratto.

Per chi non l’avesse ancora sfogliato, è online il catalogo Gli Orizzonti del Benessere 2010 dedicato al benessere Costa. L'occasione è ghiotta per ritagliarsi una pausa in questi giorni frenetici e scoprire come prendersi cura del corpo e, perché no, della nostra anima. Dite la verità, non sareste felici di sentirvi in piena forma?Prosegue...

PlayStation World e Roller Skating per finire in bellezza

by luca 3. febbraio 2010 21:35

Vi ho parlato dei simulatori, vi ho raccontato l'esperienza del cinema 4D ed ora per completare la scoperta dei "C" Wonders restano PlayStation™ World e Roller Skating, insomma cose mica da poco eh, e vorrete mica che prima di sbarcare non ve li racconti?!

E' sufficiente salire al ponte 11 per rendersi conto della novità di Roller Skating: un percorso a più di 30 metri sul livello del mare dove potrete provare l'emozione di pattinare avendo la sensazione di libertà più totale: tra cielo e mare! Eccezionale.
Lo ammetto, non sono un grande esperto, ma ho voluto comunque provare i Roller Skorpion Quadline: sono dei veri e propri pattini che si indossano sopra le nostre scarpe, quindi la procedura per metterli e toglierli è semplicissima e rapida rapida.

Una volta calzati per chi, come me, non è un grande esperto, i primi passi sembrano un po' goffi, ma poi pian piano ci si rende conto che è semplicissimo, si inizia a prendere la mano e via…si parte! E' davvero una bellissima sensazione quella di prendere velocità col vento del mare che ci accarezza e ci rinfresca. Vale assolutamente la pena provarli!

Dopo aver riconsegnato i Roller Skorpion Quadline prendo l'ascensore e mi dirigo al ponte 2: c'è il PlayStation World che mi aspetta! Ci sono tre postazioni disponibili, con relativo distributore di giochi, ma non solo: è anche possibile richiedere la PlayStation™ On Demand, per giocarci ogni volta che ne abbiamo voglia nella nostra cabina.

In questi giorni non avrei avuto il tempo di sfruttarla a dovere in cabina, viste le tantissime cose da fare e scoprire, ma la prossima volta state certi che non me la farò sfuggire! Vedere i ragazzi che sceglievano i titoli con cui sfidarsi in cabina, mentre io giocavo a MotorStorm per PlayStation3™, mi ha fatto venire voglia di prenderne una tutta per me, ma alla fine ho desistito e son tornato a concentrarmi sulle mie scorribande attraverso la Monument Valley a bordo della mia dune buggy! Non avevo mai giocato a questo titolo e devo ammettere che mi è piaciuto veramente tanto, sia perché diverso dai soliti giochi di guida, sia perché la grafica è veramente mozzafiato! Consigliatissimo!

Beh, che altro dire se non "buon divertimento"!

Con questo post si conclude la mia fantastica esperienza a bordo di Costa Deliziosa, domattina infatti sbarco a Livorno e me ne torno a casa, triste da una parte perché non si vorrebbe mai scendere, felice dall'altra perché era comunque il mio primo approccio a questo mondo fantastico che immaginavo ma non conoscevo.

Spero di avervi trasmesso le mie emozioni e di essere stato un buon testimone di quanto di bello è successo in questi giorni!

Abbraccio virtualmente tutti voi
e vi aspetto qui sul "C" Blog e, perché no, a bordo, durante la mia prossima crociera.

Dal Golf Club alla Scuderia Costa, che simulazioni!

by luca 3. febbraio 2010 21:00

Due delle cose che mi incuriosivano di più prima di salire a bordo di Costa Deliziosa erano i due simulatori: il Virtual Golf ed il simulatore di Scuderia Costa.

Ovviamente non ho resistito molto, e dopo essermi prenotato al totem touch screen a entrambi, mi sono fiondato a vedere di cosa si trattava. Chi si aspetta dei "semplici" giochi si sbaglia di grosso: questi sono infatti veri e propri simulatori, che riproducono fedelmente la realtà e danno, a chi li prova, feedback realistici e concreti (tanto per farvi un esempio la monoposto su cui si sale è una riproduzione delle auto che siamo abituati a veder sfrecciare in televisione).

Ma andiamo con ordine. Parto dal simulatore di guida - Scuderia Costa, quello che ho provato per primo. La prima cosa che colpisce è la posizione - calarsi nell'abitacolo di una monoposto a 30 metri sul livello del mare è un'esperienza unica. Poi, dicevo, la fedele riproduzione dell'automobile: veramente incredibile, quando dico che sembra vera, intendo che non si capisce veramente se questo sia un videogioco o se l'auto sia pronta a disporsi sulla griglia di partenza. Bellissima!

Ma ora partiamo! Mi calo nell'abitacolo, i gentilissimi Andrea ed Emanuela mi danno una mano a sistemarmi, mi spiegano la procedura, indosso le cuffie per le comunicazioni con i box (in realtà è il modo per avere assistenza da Andrea per ogni evenienza) e via.

Si parte! Il feedback offerto da volante e acceleratore è stupefacente, infatti i primi metri sono tutto uno sgommare a destra e a sinistra, trascinati dalla potenza dell'auto, ma poi pian piano si prende la mano, e allora chilometro dopo chilometro diventa sempre più entusiasmante vedere sfilare ai lati del circuito i segnali che indicano le curve, cercare di staccare sempre più tardi e lanciarsi a tutta velocità nel rettilineo grazie al pulsante del boost, proprio come il kers delle monoposto reali!

Beh, ragazzi. Davvero bellissimo! E pensate che ieri lo staff ha organizzato un torneo a cui han partecipato più di 300 ospiti! Io non mi sono piazzato nei primi posti (ha vinto un ragazzo francese che ha anche battuto il record del gioco! Complimenti!), mi ci vuole più allenamento! Sono stato comunque davvero felice di aver provato questo simulatore, veramente realistico e differente dai soliti giochi di guida a cui ero abituato sulle console o nelle sale giochi.

Qualche curiosità prima di passare al simulatore di Golf: si può raggiungere una velocità massima di 350 km/h (anche se fino ad ora nessuno ci è mai riuscito - io sono arrivato a poco più di 210 km/h ad esempio, un po' troppo prudente forse…); sono disponibili 4 differenti circuiti che riproducono fedelmente tratti di famose piste come Zandvoort, Suzuka o Interlagos; le modalità di gioco vanno dal semplice test, per prendere confidenza con il mezzo, al livello Campione, dove in 7 giri si potrà dimostrare quanto si è in grado di spingere sul gas. Ce n'è per tutti i gusti insomma.

Ma come dicevo, ora entriamo al Golf Club, e più in particolare in Virtual Golf - il simulatore, anch'esso da praticarsi al ponte 10, a dominare il mare dall'alto. Un'esperienza che non ci si può immaginare finché non si prova.
Entro nella stanza dedicata dove ad accogliermi c'è Luca, l'istruttore - lo vedete nella foto a inizio post che mi fa vedere come fare. Inizia subito spiegandomi come funziona, quanto sensibili sono i sensori e che - appunto - non si tratta di un semplice gioco, ma di una vera e propria esperienza di simulazione: le mazze sono vere, così come le palline e il T e gli scenari sono fedelissime riproduzioni di 37 prestigiosi campi di tutto il mondo.

Le mazze dicevo. Sono disponibili 4 tipologie di sacche: per uomini, per donne, per bambini e per persone mancine.
Per uno come me, che ha giocato qualche volta a golf, ma che non può dirsi di certo un esperto, la sensazione è stata di trovarmi di fronte a un qualcosa di veramente reale perché il contatto tra pallina e mazza avviene fisicamente e quindi c'è un feedback reale. Il dettaglio restituito dal grande telone che ci si trova davanti è eccezionale: si vedono i singoli fili d'erba muoversi a seconda della forza e della direzione del vento e, una volta colpita la pallina, la si vede schizzare esattamente dove volevamo…a seconda della nostra precisione.

Insomma, davvero ottimo sotto tutti i punti di vista e adatto a tutti: dal principiante assoluto che vuole un passatempo differente dal solito, al golfista esperto che invece vuole rimanere in allenamento anche durante la sua vacanza a bordo. Poi per chi proprio non si accontenta c'è anche il putting green esterno, dove continuare ad esercitarsi godendosi un panorama davvero speciale. Ammetto che nei momenti di pausa qualche scappatina di nascosto l'ho fatta anche io lì.

Ecco, credo di avervi dato un'idea di quello che troverete e di ciò che questi due simulatori vi regaleranno e anzi, è venuta voglia pure a me di tornare al ponte 10 a passare qualche ora, se solo avessi tempo!

Per ora vi saluto, ma a breve vi svelerò altre novità direttamente da Costa Deliziosa!


Cinema 4D: un'esperienza multisensoriale

by luca 2. febbraio 2010 18:36

Ed eccomi di nuovo qui, sempre a bordo di Costa Deliziosa, per raccontarvi qualche curiosità e darvi piccole grandi anteprime.
Tra oggi e domani posterò delle brevi pillole, esperienze vissute a bordo, provando, osservando e toccando con mano tutte le novità - soprattutto le "C" Wonders.


Ieri sera, attraverso i totem touch screen di cui Costa Deliziosa, mi sono prenotato per il Cinema 4D.

4D, già. Non ho sbagliato a digitare e non sono neppure impazzito improvvisamente. Oltre al già strabiliante effetto regalato dagli occhiali 3D, questo cinema offre una serie di sensazioni del tutto nuove: i 20 sedili si muovono, vibrano, si inclinano, spruzzi di vapore e acqua ti colpiscono quando non te l'aspetti e sono riprodotti una serie di effetti davvero realistici che fanno vivere la storia a 360°, nel vero senso della parola.

La sala del Cinema 4D Etoiles è studiata proprio per questo, per far vivere agli spettatori un'esperienza multisensoriale. Non solo vista e udito come al solito quindi, ma una serie di altri effetti che mi hanno stupito davvero. E dire che inizialmente ero un po' scettico, pensavo fosse qualcosa di "già visto". Beh, mi sbagliavo di grosso. E anche gli altri Ospiti che erano con me in sala devono aver pensato la stessa cosa viste le loro facce al termine del film!

Non voglio rovinarvi la sorpresa, quindi non vi racconterò nulla dei bellissimi filmati a disposizione, ma vi assicuro che vale davvero la pena provarlo. Una volta iniziato non vorrete più uscire da lì. Ne sono certo.
 

InEvidenza

Tag

Commenti recenti

Comment RSS

Archivio

Le foto del "C" Blog

Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  
4 famosi ristoranti firmano
i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  
Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  
Grandi città del Baltico
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Olocausto
  • Berlino - Olocausto
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo
  • San Pietroburgo
  • San Pietroburgo
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  
Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  •   
    Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa