C blog un luogo dove raccontare e raccontarsi

Racconto di Viaggio: “Prof” ci porta alla scoperta della Groenlandia su Costa Luminosa.

by Amalia - "C" Team 8. ottobre 2010 16:38

Qualche tempo fa nel post ‘’Suggestioni dalla crociera di Costa Luminosa in Groenlandia’’  avevamo vissuto e sognato grazie alle foto ricevute dallo staff di bordo ed i commenti di ospiti presenti che, descrivendoci le loro emozioni, sia in diretta dalla nave che una volta rientrati a casa, ci hanno reso partecipi di questa meravigliosa avventura.

Oggi con questo post vorrei raccontarvi altri particolari sulla Groenlandia, terra ricca di fascino, condividendo con voi il reportage e le foto di un caro amico di Costa Crociere: si firma Prof., è di Palermo ed è un Socio Gold Pearl, anche lui a bordo di Costa Luminosa  in occasione di questo magnifico viaggio.

Prof. ha scelto questa crociera insieme alla sua famiglia con grande entusiasmo. Come lui stesso afferma si tratta di un viaggio ideale per chi “ama il profondo Nord, i panorami più spettacolari e selvaggi. […] Per noi è stato un amore a prima vista, abbiamo prenotato a febbraio 2009, praticamente appena uscito il nuovo catalogo”.

Insieme a lui, la moglie e i due figli di 14 e 16 anni, sono partiti il primo agosto scorso dal porto di Amsterdam per la crociera ‘’La terra dei ghiacci’’, un fantastico viaggio di 21 giorni alla scoperta della Groenlandia, Norvegia, Islanda, Danimarca e Scozia.

Prima tappa della crociera, Bergen, la porta dei fiordi norvegesi. Prof. aveva già visitato la città in escursione organizzata nel 2006 con la sua famiglia, durante la crociera ai fiordi con Costa Magica, così, questa volta decidono di fare una passeggiata nel quartiere di Bryggen con le sue casette coloratissime, un po’ di shopping ed un giro al mercato del pesce.

La tappa successiva della crociera porta i nostri amici ad Akureyri, conosciuta come la ‘’città del Sole di Mezzanotte’’. Ecco cosa ci racconta Prof.: “l’Islanda, ci accoglie con una splendida giornata di sole e una natura abbagliante. L’escursione che abbiamo scelto tra quelle proposte, a nostro avviso la più completa, è l’eco escursione “Alla scoperta delle bellezze del Nord”. Prof racconta cosa lo ha colpito di più dell’escursione: “le spettacolari Godafoss, le "Cascate degli Dei". Si passa poi dal lago Mývatn, dove in primavera vengono a riprodursi anatre di numerose specie. Un altro punto saliente è lo straordinario campo geotermico nei pressi della montagna di Námafjall con le sue polle di fango, gli sbuffi di vapore, i depositi sulfurei e le fumarole’’.

Uno scenario davvero inconsueto e allo stesso tempo affascinante. Ma siamo ancora all’inizio del viaggio. Dopo l’Islanda, Luminosa fa rotta verso la Groenlandia, la più grande isola del mondo, che si raggiunge dopo tre giorni di navigazione tra gli iceberg. Al secondo giorno, un avviso coglie di sorpresa tutti gli ospiti di Costa Luminosa: ‘’intorno alle h. 21,10 durante la cena, risuona come una scossa elettrica l’annuncio che è stato avvistato il primo iceberg. La nave cambia rotta per permettere a tutti la visione. Intorno alle h.22.00 come previsto avvistiamo l’iceberg, tutti noi eravamo già pronti sui ponti esterni con videocamere e macchine fotografiche per immortalare questo emozionante ed unico momento’’.

Il primo iceberg avvistato da bordo

Nuuk è il primo scalo della Groenlandia. Prof ci racconta l’arrivo in questa terra così magica: ‘’veniamo accolti da una nebbia piuttosto intensa, per questo motivo la nave suona costantemente la sirena per segnalare la sua presenza, dopo la sosta in rada scendiamo con i tender, la temperatura è intorno ai 10°, l’aria pulita ha un sapore mai sentito, per nostra fortuna il tempo migliora improvvisamente’’. Il nostro amico e la sua famiglia prima scendono a terra per visitare la città, la Cattedrale Luterana e il Museo Storico Nazionale e tutta l’area, ricca anche di numerosi negozi di souvenir e bancarelle. L’escursione che hanno scelto è quella in barca ‘’Lungo il Fiordo alla ricerca delle balene’’ : ‘’si tratta di piccole imbarcazioni con dieci posti (più pilota e aiutante che parlano inglese) che ci conducono in un tour di circa due ore per ammirare i paesaggi del fiordo, le cascate, gli iceberg e per i più fortunati ad avvistare le balene’’. Dev’essere un’emozione davvero unica riuscire a scorgere questi giganti del mare emergere dall’acqua.

 Centro storico di Nuuk, capitale della Groenlandia

Ma per il nostro amico l’emozione continua verso il secondo porto della Groenlandia Ilulissat, (o Jakobshavn dal nome del fondatore Jacob Severin) che in lingua Inuit sta a significare “gli iceberg”. Il villaggio si trova all’interno della Baia di Disko, e Prof. ci racconta interessanti curiosità su questo territorio: ‘’proprio da questa zona, pare, si staccò da un ghiacciaio l’iceberg che colpì il Titanic. Tutta l’area del vicino ghiacciaio è patrimonio dell’umanità riconosciuto dall’Unesco. Il fiordo principale di Ilulissat, denominato Kangerlua o anche Jakobshavn Icefjord, ospita il ghiacciaio più prolifico del mondo fuori dall’Antartico: il Sermeq Kujalleq.”

Ghiacciao di Ilulissat (patrimonio dell'Unesco)

Durante i due giorni di sosta di Luminosa in porto, il nostro amico e la sua famiglia hanno avuto modo di visitare in escursione il ghiacciaio con l'escursione ''Hiking tra storia e natura estrema''  che gli ha offerto la possibilità, come ci racconta lui stesso, di ‘’entrare in contatto con il fronte di questo immenso e stupefacente ghiacciaio’’, e di godere di un panorama “davvero spettacolare’’. Sempre in escursione, questa volta in barca lungo il fiordo di Kangerlua  scopre tutte le bellezze del ghiacciaio e può ammirare un’innumerevole quantità di iceberg galleggianti. Prof. consiglia a tutti quelli che parteciperanno a questo tour di ‘’coprirsi bene: la temperatura scende allo zero dai 5-10 gradi che abbiamo sempre trovato in paese. Giacca a vento e cappello di lana sono di rigore’’. Ma a giudicare dalle foto scattate dal nostro amico, ne è valsa sicuramente la pena, non trovate anche voi?

Iceberg dalla forma d'animale

 

Costa Luminosa tra la nebbia e ballerino che fa acrobazie

 

Dopo aver lasciato la Groenlandia si ritorna in l’Islanda e, sulla via del ritorno, un’altra straordinaria sorpresa per tutti gli ospiti di Costa Luminosa: l’attraversamento del Prins Christian Sund ‘’cento chilometri spettacolari tra cascate, ghiacciai, piccoli villaggi sperduti nelle insenature, iceberg vaganti dalle forme più incredibili. Il momento più delicato della navigazione è stato proprio attraversare il “canale” tra altissime montagne’’.

 

Prins Christian Sund

Questa volta in Islanda, si fa scalo a Reykjavik, la capitale, da cui è possibile la visita del Parco Nazionale di Thingvellir, dichiarato patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e ‘’considerato dagli islandesi un luogo sacro, il più antico organo legislativo al mondo’’. Come racconta Prof. ‘’dopo è la volta di Gullfoss, la "Cascata d'oro", la più famosa delle molte presenti nel Paese. Nel corso della successiva sosta nella zona di Geyser, si avvistano fonti sibilanti e altri fenomeni geotermici. Il geyser in attività è puntuale all’appuntamento con i turisti: ogni otto-dieci minuti emette un getto di 25-30 metri d’acqua caldissima. Dopo il pranzo ritorno a Reykjavik. In lontananza vediamo il vulcano Eyjafjallajokull, noto per il suo nome impronunciabile e per i ritardi aere(e pensare che vanno a ruba le tshirt a lui dedicate!)’’.

Esplosione di acqua calda del geyser in Islanda 

La sosta successiva è Thorshvan un’incantevole cittadina nell’arcipelago danese delle isole FaerOer, che lo ha portato a visitare i dintorni dell'antico villaggio vichingo di Tinganes, dove si possono osservare le fondamenta ricoperte da erba del più antico insediamento. Prof. ci spiega anche un particolare curioso di questa località: “è tornato di moda di ricoprire i tetti con un manto erboso, sotto il quale uno strato di plastica evita infiltrazioni. Molti minuscoli villaggi hanno così ripreso la fisionomia dell’epoca vichinga con effetti suggestivi, come in un viaggio nel tempo’’. Basta guardare le foto di Prof per immedesimarsi in una dimensione del passato estremamente emozionante.

Tetto ricoperto da manto erboso

L’ultima tappa della nostra crociera prima di rientrare ad Amsterdam è in Scozia ad Invergordon: qui il tour prevede un'escursione della durata di una giornata lungo le sponde appunto di Loch Ness, il lago più famoso della Scozia, alla ricerca del mitico mostro Nessie che l'ha reso celebre in tutto il mondo. L’escursione prevede un tour a Inverness, capoluogo delle Highlands. “Visitiamo in bus il centro storico, molto elegante, col castello e la cattedrale che ricorda Nôtre Dame e il quartiere intorno al fiume con i suoi bellissimi ponti. C’è poi tempo per lo shopping. Sul mostro, a dispetto degli scettici, gli abitanti dicono che “nessuno ha mai dimostrato che non esiste”. La nostra guida si limita a osservare: “Se c’è fumo, ci deve essere qualcosa che brucia”. Infine, una sosta alle cascate di Foyers e al Castello di Urquhart (XIV secolo), che per la posizione invidiabile è una delle attrazioni più fotografate della Scozia’’.

Grazie alle sue parole, Prof. ci ha riportato di nuovo alle magiche suggestioni che solo terre come la Groenlandia, l’Islanda, la Danimarca e infine la Scozia possono regalare. Se siamo riusciti ad appassionarvi, vi ricordiamo che questa stessa crociera si ripeterà l’anno prossimo, partenza il 30 luglio, a bordo di Costa Deliziosa.

Cari Amici del ‘’C’’Blog, Prof. ed io vogliamo concludere questo post salutandovi in lingua Inuit, e ricordandovi di continuare a seguirci e ad inviare i vostri racconti e foto di viaggio all’indirizzo cblog@costa.it.

TAIMA, QUJANNAMIIK, TAVVAUVUSI (E’ tutto, Grazie, Arrivederci a tutti voi!)

Amici del ''C'' Blog vi informo che da domani sarò a bordo di Costa Mediterranea in qualità di Cruise Director, ma farò del mio meglio per continuare a seguire anche il Blog. Cercherò di rispondere a tutti i vostri commenti, anche se con tempi ed in orari che derogano alle regole del Blog. Buona Crociera a tutti e vi aspetto a bordo!

Commenti (24) -

08/10/2010 19:40:56 #

Ma come??? sei appena arrivata e gia riscappi???

Cara Amalia, ti auguro per la tua prossima tappa tanto divertimento e tante serate di APLAUSO, APLAUSO, AAAAPLAUSISSIMOOOOOO!!!!! Smile

A presto, spero....

Chris-Cros Switzerland | Rispondi

11/10/2010 09:58:24 #

Caro Chris-Cros,
non ti preoccupare non scappo!!!!!

Grazie e a presto.....

Amalia - ''C'' Team Italy | Rispondi

23/03/2011 18:19:53 #

Carissimi,

siamo a Marzo e ancora sto ripensando alla splendida vacanza nella terra dei ghiacci su Costa Luminosa: semplicemente divina!!!!

Una sola domanda: qualcuno mi sa dire come si chiamava il cuoco austriaco che ci preparava tanti buoni manicaretti?



Silvia Italy | Rispondi

08/10/2010 20:40:49 #

Aspettavo questo  racconto di viaggio ''La terra dei ghiacci''.Leggendo i dettagli la mia memoria mi ha  riportato a questa estate dove ho seguito  per 21 giorni la navigazione attraverso la veb cam di Costa Luminosa (nave dove sono stato per la crociera Vernissage ),  .Leggo le sensazioni del Prof. in particolare la navigazione turistica  di PRINS CHRSTIANS SUND cosi' come le immaginavo.Tutto realmente fantastico........con COSTA CROCIERE.

Andrea

andrea Italy | Rispondi

09/10/2010 11:22:07 #

Grazie per il fantastico racconto...ci hai fatto sognare!
Quasi, quasi ci faccio un pensierino per la prossima estate!

Katia e Samuele Switzerland | Rispondi

11/10/2010 10:15:19 #

Cari Katia e Samuele,

non perdete tempo allora, andate subito a prenotare.
Fateci sapere.

Un caro saluto

Amalia - ''C'' Team Italy | Rispondi

09/10/2010 22:26:25 #

Grazie Amalia e grazie Prof!!

Che meravigliosa esperienza ci avete raccontato!!
Se non fosse che non posso abbandonare la mia piccola fattoria per 3 settimane, avrei prenotato anch'io!!!  Wink

Le terre del Nord sono affascinanti e per gli amanti della natura sono grandiose!

Un grosso in bocca al lupo ad Amalia che ora inizia la sua avventura su Mediteranea. Chissà che un giorno non riesca a beccarti su una nave della flotta!!  Smile

Saluti e buone crociere a tutti!!
Paolo G.

Paolo G. Italy | Rispondi

11/10/2010 10:02:52 #

Caro Paolo,

grazie e sono sicura che prima o poi avremo modo d' incontrarci!!!

Ciao

Amalia - ''C'' Team Italy | Rispondi

09/10/2010 22:50:47 #

riconfermo che l a gita ai ghiacciai e agli iceberg sono state davvero un'esperienza indimenticabile. il fiordo di prinz christiansund, per me, è meglio di geiranger.

interessante sentire che la gita in barca "a caccia di balene " sia stata bella, alcuni si sono lamentati che la gita non corrispodneva assolutamente a ciò che era stato proposto: al dilà degli avvistamenti di balene, che non sono programmabili ovviamente, si vedevano barchette che facevano la ronda intorno a uno degli iceberg della baia e tornavano indietro. le balene le abbiamo viste eccome, ma in navigazione in alto mare, con la nave, alcune davvero molto vicine allo scafo.

persistenzaretinika Italy | Rispondi

11/10/2010 00:44:32 #

Caro Prof,

allora c'eri anche tu Luminosa...!!!   Wink

Grazie per il tuo bellissimo e completo reportage, leggendolo mi hai fatta tornare indietro nel tempo ed ho rivissuto le emozioni di quella splendida vacanza!!!      Cool      Smile

Benvenuto su questo Blog sul quale speriamo di continuare a leggere ancora tuoi commenti e reportage di viaggio...   Smile   Smile   Smile

Scusami Amalia per la precisazione, ma penso che ci sia un errore di trascrizione perchè il ghiacciaio di Ilulissat si chiama Sermeq Kujalleq, mentre per "hiking" si intende il percorso a piedi sulla passerella che porta al sito.

Carissimi saluti
                                    Piera

costamania Italy | Rispondi

11/10/2010 14:56:01 #

Cara Piera,

grazie per la segnalazione, ho provveduto a correggere.

A presto

Amalia - ''C'' Team Italy | Rispondi

11/10/2010 08:33:37 #

Bellissimo reportage!!!!

Anna Maria - Atlantica 2010 Italy | Rispondi

14/10/2010 11:19:08 #

Quoto.. bellissimo reportage

Indio Italy | Rispondi

15/10/2010 17:37:37 #


Bellissimo il reportage!!
Confermo crociera favolosa e da sogno..c'ero anch'io a bordo!!
Un caro saluto a tutti

Virginia Italy | Rispondi

15/10/2010 17:45:51 #

Bellissimo reportage.
C'ero anche io questa estate a bordo della Luminosa e posso confermare che è stata una bellissima ed interessante crociera e che sono stati 21 giorni da sogno.
Un caro saluto a tutti.

Virginia Italy | Rispondi

03/11/2010 14:36:37 #

ciao ciao ciuuusssssssssssss..... le ns serate a far data dal 20 ott, ovvero data sbarco MEDITERRANEA, sono molto spente e senza applausissssimi!!!!!!!!!! ci manca la tua solarità e la tua enorme simpatia nei confronti dei passeggeri. Buon lavoro a bordo della Deliziosa e sarà ancora successissimo x TE cara AMALIA.  

azzurra Italy | Rispondi

15/11/2010 22:42:47 #

grazie Prof le descrizioni delle Terre dei Ghiacci sono fantastiche,ci farò un pensiero per la prossima estate!

Tizianatiziana Italy | Rispondi

08/02/2011 14:22:46 #

Bellissima crociera! Qualche anno fà ho fatto quella con "Luminosa" ai fiordi norvegesi e Svalbard, una crociera da sogno. I paesi nordici offrono uno spettacolo straordinario sotto tutti i punti di vista. Sicuramente io e mia moglie parteciperemo anche a questa.Stupenda.Un caro saluto.

dassani danilo Italy | Rispondi

08/02/2011 20:13:19 #

solo due parole: CHE MERAVIGLIA!

jessica Italy | Rispondi

04/03/2011 18:41:26 #

Buonasera gente e scusate il disturbo....Volevo avere notizie sull'escursione a Akureyri: LE TERME NATURALI DI MYVATN.
la cosa che mi lascia perplessa è che sulla legenda dà, come fatica, 2 tacche pur essendoci anche il simbolo per le famiglie. Mi ragguagliate please?

Anna Italy | Rispondi

30/04/2011 12:27:48 #

Ciao Anna, per l'escursione che citi, occorrono scarpe comode, un po' di agilità e l'attenzione necessaria ...a non finire in qualche buca, ma per il resto è fattibilissima. Nessuna paura, il tour è spettacolare e merita tanto. Prenota on line dal sito Costa e sarai sicura di trovare posto. Nell'occasione grazie a tutti quelli che hanno apprezzato il mio reportage: Andrea, Katia e Samuele, Paolo, Piera, Anna Maria, Indio, Virginia, Tiziana e Danilo. Spero di non dimenticare nessuno!
Per chi non c'era, affrettatevi a prenotare per quest'anno sulla Deliziosa ad agosto: vi aspettano tre settimane da sogno. E per chi invece ama l'Oriente segnalo l'altro mio reportage con foto su Shanghai e Hong Kong. Sempre qui sul Cblog. Un caro saluto a tutto lo staff del Blog...!

prof Italy | Rispondi

16/07/2012 19:46:20 #

Scusa Prof, sei per caso il conferenziere che era anche su Costa Deliziosa in Groenlandia nell'Agosto 2011?

Vittorio Italy | Rispondi

04/10/2012 18:18:39 #

Mamma mia, che posto......    Che ghiaccio!!!!!   E' vero che i posti più pericolosi sono i più belli!!!!!

Gloria Italy | Rispondi

08/07/2013 12:48:20 #

In questi giorni stiamo sfogliando il nuovo mondo di costa appena arrivato e molto coivolgente perche stiamo gia pensando di salire presto a bordo,siamo contenti che possiamo assapirare nuove tratte.e un sogno......!♥♥♥♥♣☆

piero Italy | Rispondi

Aggiungi commento




  Country flag
biuquote
  • Commento
  • Anteprima
Loading







InEvidenza

Commenti recenti

Comment RSS

Archivio

Le foto del "C" Blog

Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  • Costa Favolosa
  
4 famosi ristoranti firmano
i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  • 4 famosi ristoranti firmano i Menù delle Feste
  
Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  • Nella terra dei ghiacci
  
Grandi città del Baltico
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Eastside
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Veduta città
  • Berlino - Olocausto
  • Berlino - Olocausto
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Ermitage
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo - Peterhof
  • San Pietroburgo
  • San Pietroburgo
  • San Pietroburgo
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Stoccolma
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  • Tallin
  
Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  • Inaugurazione Palazzo Costa
  •   
    Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa
    • Inaugurazione Costa Deliziosa